Unica allegria

Che cosa siamo noi se non il primo bacio la prima sega la prima volta il primo addio letto in fondo agli occhi tuoi E poi siamo la prima bottiglia il primo vomito la prima droga la prima fuga che non finisce mai...... Che cosa siamo noi ? Se non pezzi di padri assenti di … Continua a leggere Unica allegria

Mattino amaro

Ti svegli smunto e fai il riassunto. Non è andata sempre bene, anzi non conviene........ Metto allora tutto in un sacco e schiaccio forte come un matto. Poi bevo il mio caffè amaro, sigaretta, sta facendo chiaro. E' l'ora di una bella cagata il meglio della mattinata è l'ora di nascondere il fatto d'esser stato … Continua a leggere Mattino amaro

Ad un passo

Come un figlio di quindici anni che per un brutto voto molla tutto, come un imprenditore fallito vicino al suicidio, come un eroinomane senza dose, come una vecchia davanti alle tragedie in tv o come un filosofo che non arriva alla verità, come un poeta perso nella nebbia che ha smarrito la via, senza più … Continua a leggere Ad un passo

Godo

Il sistema se ne va a puttane.... Godo anche se non potrò andar a puttane come i capi supremi che andavano a puttane mentre tutto andava a puttane proprio per il loro andare a puttane. Però questa sera c'è un tramonto multicolor ed il mio balcone sembra il paradiso. Il fiasco é pieno delle mie … Continua a leggere Godo

il poeta non scrive

il poeta non scrive romanzi d'amore per pigrizia e dolore.   il poeta non scrive finzioni del cuore che rottura di cazzo riempir pagine nuove senza assaggiare il godere.   Piove, piove...... e la mia penna non si muove.

Storie curiose

tutte le cose anche quelle noiose quando impreviste sanno di spine e di rose ed io prendo tutto valige nere e festose perchè le storie migliori sono quelle curiose.   (stiamo tornando, abbiate pazienza e piano piano riavrete tutte le nostre storie malate ndr)  

La merda

Vorrei spaccarmi la testa per vedere cosa c'è dentro. "La merda, di base, ci dev'essere quella......" Quànt la merda la mùnta 'n scàgn o la spösa o la fà dan (le persone dappoco o disgustano o fanno danni) Allora no. Danni non ne ho fatti.