Non dategli da bere, è molesto

Non credo in un’altra vita dopo la morte e non sento il bisogno di spiegarne le ragioni. È così e punto. Se così non dovesse essere, beh, allora saranno soltanto cazzi miei. Puntuale si presenta almeno una contraddizione, poiché a me piace un po’ divagare. Poniamo il caso che la trascendenza abbia ragione: ne verrebbe … Continua a leggere Non dategli da bere, è molesto

IL PAPPAGALLO: tutto chiuso

Spero che tutti stiate ok, febbre o non febbre. Self control, no fear etc, etc, etc......... Mia zia Carla per scappare dal possibile contagio è andata al mare.....Ad Alassio....Che culo ! Per il resto è tutto chiuso.....soprattutto il mio bar (che ha solo il bancone). Dopo le 18 si va tutti da mio cognato, io … Continua a leggere IL PAPPAGALLO: tutto chiuso

Storie milanesi: play boy

Più che altro era una questione di stile, nel senso che le ferie erano sacre e a quel tempo l’editoria popolare non aveva ancora scoperto il filone redditizio del “bon ton”. Noi s’andava sempre ai bagni adriatici, n’importa dove, ché lì si spendeva poco, si mangiava bene e le ragazze, insomma, haum haum. Poco ci … Continua a leggere Storie milanesi: play boy

IL PAPPAGALLO: siamo senza ponte !

Settimana scorsa avevamo consultato Silvano, il mago di Milano, che ci aveva predetto che il ponte di via Cadorna (nei due sensi di marcia) non aprirà più. Per ora non si è sbagliato. Siamo dunque tutti in emergenza ? Direi di no; lo sono solamente i cittadini di S.Bernardino e Castelnuovo che dovranno ingegnarsi per … Continua a leggere IL PAPPAGALLO: siamo senza ponte !

PARALLELISMI (seconda serie) 5#

  CAPITOLO QUINTO Arrivati a Troieste Hunter e Pepàsh si sistemarono sotto il ponte di Baracca. Per pura combinazione, il regista Lino Wethriefenstahl stava girando in quel luogo un lungometraggio sugli zingari ed  i nostri amici vennero scritturati come comparse.   Nel frattempo il nostro simpatico piccione viaggiatore (che chiameremo Ak47) si era oramai rotto … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 5#

La posta del cu…….

Riceviamo e pubblichiamo (lettera rivolta esplicitamente alla zia Carla) Egregia arzilla attempata signora, Le scrivo per richiederle il suo prezioso insegnamento su una questione scottante che mi preme molto, oltre che per fornirle un utile consiglio. Per quanto riguarda il suggerimento, come espresso altre volte, nel vostro blog si avverte una carenza patologica di FIGA. Dunque … Continua a leggere La posta del cu…….

Le interviste impossibili (3)

Monsieur Le Bàndol de la Matasse è oggi unanimemente riconosciuto come uno tra i più abili diplomatici operanti sulla scena internazionale; mediatore consumato nei casi più scabrosi, è stato di recente insignito del premio Nobel per la Pace. La sua costante presenza laddove ci sono focolai di crisi è ormai diventata proverbiale, tanto che, “vox … Continua a leggere Le interviste impossibili (3)

Il lato oscuro della… merenda

Vigotti, Giovanni. Sul registro era l’ultimo dell’elenco ma di fatto, con quel testone, era il primo della classe e il maestro lo volle davanti a tutti, al centro delle tre file di banchi in accomandita doppia. Accanto sedevo io, che in quanto a circumnavigazione cranica ero ben messo. Divergevano però i contenuti. Lui, il Vigotti, … Continua a leggere Il lato oscuro della… merenda

IL PAPPAGALLO: maschere e cantieri

Ho fatto fare l'oroscopo al ponte di via Cadorna dal famoso mago Silvano, il mago di Milano, e niente.......Mi sa che toccherà farne un altro.....Di oroscopo ? No, di ponte ! Il mago prevede anche che.........niente sottopasso ferroviario a S.Maria perchè c'è l'emergenza ponte !? Vedremo, a fine febbraio, se il mago ci ha beccato … Continua a leggere IL PAPPAGALLO: maschere e cantieri