Racconto immorale

Se capitava che passasse di lì, anche la Miseria lasciava un obolo. Donna Misurata ben lo sapeva e mai volle che la sua primogenita, bella come la coda del pavone, si istruisse in cucina, se non nello stretto necessario per sopravvivere alla carestia. Guardava avanti e diceva: “Se una puttana è brava in cucina, finisce … Continua a leggere Racconto immorale

La pantegana massimalista

Mi è stato chiesto come faccio a sparare ignominiose cazzate a getto continuo. La risposta è semplice, direi quasi cartesiana: io cogito. Ma come penso? Domanda difficile, poiché un luminare della tastiera quale mi ritengo, affronto la quotidianità applicando l’elucubrazione indiretta cioè, detto in parole povere, apro la giornata alla maniera del biscotto frollino (canna … Continua a leggere La pantegana massimalista

E sono 5 ! W la Byurokratiya

Detta in modo spiccio e tutt’altro che diplomatico, ne abbiamo piene le palle. Il Virus Kanaglia sta rendendo la vita difficile a tutti e ci obbliga ad assumere cautele inimmaginabili soltanto alcune settimane addietro. Di fatto, però, contro la “VirusKrazia” non c’è cautela che tenga. Essa non si limita a rompere i coglioni: in casi … Continua a leggere E sono 5 ! W la Byurokratiya

PARALLELISMI (terza serie) 2#

(Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Capitolo secondo   Quella sera, mentre tutti erano in ansia per l’arrivo dell’uragano “Gnagna”, Hunter ed il dj di San Juan, Loreto Piazza, organizzarono una festa propiziatoria sulla spiaggia. Il forte vento non prometteva nulla di buono, ma i ragazzi del luogo non si fecero intimidire … Continua a leggere PARALLELISMI (terza serie) 2#

Il principe

Ormai lo sapete che a noi della Locanda del Cauto Cavallo non ci scappa niente e che se è poi un pettegolezzo ci andiamo dentro col bisturi: parliamo della Meghan e dell’Harry, povere stelle, sebbene l’argomento è inserito all’Odg tra le varie ed eventuali. Però noi siamo stufi che a quelli li non ci lascino … Continua a leggere Il principe

La tragica poesia del settebello

L’inganno taciturno che accompagna la partita a scopa di un intellettuale in pensione è simile a quello del pastore errante assordato dalla bellezza delle stelle. Perché lui ha intuito, intendo in questo caso il giocatore di carte, che il settebello sta alla sua destra e sa anche che chi sta alla destra, quasi sempre ti … Continua a leggere La tragica poesia del settebello

La Terza…….

Alla base di ‘sto gran putiferio c’è, ancora una volta, la politica. Come spesso accade nella relazioni diplomatiche bilaterali, era sorto un banale battibecco tra la Francia e la Germania. A soffiare sul fuoco e ingigantire la questione si mise di mezzo la stampa dei due Paesi, evidentemente entrambe a corto di notizie. Paladina di … Continua a leggere La Terza…….

Il testamento

Ormai rassegnato a vivere in balia dei bizzarri umori del Virus Kanaglia, Calvo Pepàsh decise di fare testamento. Con somma serietà prese in considerazione chi avrebbe potuto godere dei suoi modesti risparmi, frutto di una vita interamente dedicata alla renitenza al lavoro. Ben presto si rese conto che l’elenco dei meritevoli andava assottigliandosi a mano … Continua a leggere Il testamento

Quarantena calcistica

Papà, dai, andiamo a vedere la partita. No amore, oggi non si può. E perché? C’è il Coronavirus… Mica vero, giochiamo contro la Monzese.......Sono primi in classifica! Amore, il Coronavirus è una malattia contagiosa e noi non possiamo uscire perché rischiamo di venire contagiati… E allora, cosa facciamo? Restiamo a casa. Tutto il giorno? Sì, … Continua a leggere Quarantena calcistica

Emergenza virus

Un settantaquattrenne di fronte al virus Emergenza virus. Quando un “single” di 74 anni scopre che non può fare a meno delle mollette per stendere i panni. Emergenza virus. Quando un “single” di 74 anni scopre di non avere in casa un piumino per spolverare. Emergenza virus. Quando un “single” di 74 anni scopre che … Continua a leggere Emergenza virus