Onirico

gabbiani e scogliere e una barca a vela che va vacanze prigioniere la mia stramba sessualità mentre dalla terrazza passa un pezzo di vita andata la spuma dell'onda s'abbassa lontana gioventù bagnata.

Dietro il cuscino

Ci vorrebbe qualcosa di forte tipo un abbraccio intenso e stretto tipo un ritrovarsi in altra vita oppure una partenza improvvisa una botta di viaggio d'agosto nel caldo insopportabile nel lavoro insopportabile nel triangolo delle bermuda nel triangolo tra le tue gambe un tuffo infinito nei sogni dietro al cuscino di questo letto vuoto.