Un panino al prosciutto

Sono quattro mesi che sono a casa. Calmo, in attesa che succeda qualcosa. A volte penso che dovrei essere io a far succedere qualcosa. L'immobilismo, lo stallo, fa si che poi, al cambiare degli eventi, ci si possa trovare in situazione di svantaggio; lo dice il Sun-tzu, l'arte della guerra. Pur di non rischiare uno … Continua a leggere Un panino al prosciutto

La religione dello spettacolo

E ad un certo punto la spettacolarizzazione prese il posto della religione. Poco male direte, se non che, in un altro momento, anche la religione divenne spettacolo. Si, solo pochi mesi fa, ne abbiamo avuto la prova. https://www.youtube.com/watch?v=r2O8yUbyIxs Che sapiente regia !!!! Da palma d'oro. ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Qui abbiamo invece lo spettacolo che racconta la società … Continua a leggere La religione dello spettacolo

Guy Debord e la società dello spettacolo

Ottimo video che spiega molto bene un argomento per nulla semplice. Qui il canale yt bottegadiplatone https://www.youtube.com/watch?v=u1y12izd5EE&list=LL&index=2&t=53s La società dello spettacolo è rappresentata dalle relazioni interpersonali costruite dalle immagini di una società spettacolarizzata. Lo spettacolo non è un semplice insieme di immagini ma un rapporto sociale fra individui media-to dalle immagini. Per questo motivo, esso … Continua a leggere Guy Debord e la società dello spettacolo

Editoriale cordiale: il cambiamento senza scarpe della lidl

Mi tolgo le scarpe (che non sono quelle della Lidl) e mi butto sul divano. Voglio essere sepolto qui, senza ascoltare più le vostre cazzate, col gatto che mi veglia, come un Faraone egizio. Per il resto tutto bene. Ieri sera mi sono visto il film pluripremiato agli oscar "Lalaland". Odiavo i musical. Da ieri … Continua a leggere Editoriale cordiale: il cambiamento senza scarpe della lidl

D’amor e d’anarchia

I Adoro la noia e voi no ? Ma io conosco la bellezza del tedio mentre osservo la vostra insoddisfazione. Io vado anche stando fermo.... Voi le sabbie mobili un sedativo un clistere che svuota cervelli con il portamonete pronto a pagare puttane, mogli, pusher e marescialli. II Che bella la noia della routine giornaliera, … Continua a leggere D’amor e d’anarchia