Alda Merini

A tutti i poeti ma soprattutto a quelle matte di femmine che lasciano andare la penna sul foglio e frignano d'amore: non vi ho viste in questa notte cupa sull'ultimo metrò. Eppure vi aspettavo per guardarvi negli occhi strapparvi l'anima bussarvi alla porta bagnata per ricevere la solita risposta annoiata. Siete vera sofferenza o semplici … Continua a leggere Alda Merini

Il mio piacere è morire

Non so più di cosa farmi per darvi piacere mischiando sostanze e parole per arrivare alla fine...... .....E tu con la frangetta resti li col dito in bocca a mangiarti le unghie a mangiarmi l'uccello a mangiare le nostre fresche giornate che poi racconto per darvi piacere mentre non so più come farmi male. Come … Continua a leggere Il mio piacere è morire

il poeta non scrive

il poeta non scrive romanzi d'amore per pigrizia e dolore.   il poeta non scrive finzioni del cuore che rottura di cazzo riempir pagine nuove senza assaggiare il godere.   Piove, piove...... e la mia penna non si muove.

Sonetti estivi

Difficilmente introduco le mie poesie; credo infatti di non averlo mai fatto. I ragazzi del blog mi hanno però fatto sapere che si prenderanno un periodo di vacanza e mi hanno chiesto di lasciare un saluto e se possibile qualche lirica. Lo faccio volentieri. Buone vacanze.   16   Non saremo più belli come angeli … Continua a leggere Sonetti estivi