Due parole sulla crisi di governo 8#

Rieccoci. Due parole qua, due parole là, ma, direte voi: "é un po' che ci triti gli zebedei" ! Portate pazienza, cari lettori; la sta portando Draghi, sbertucciato dal voto su Rousseau, la sta portando Mattarella, non vedo che fretta abbiate voi. Che poi anche senza "five stars" i numeri ci sarebbero già, ma pare … Continua a leggere Due parole sulla crisi di governo 8#

Due parole sulla crisi di governo 7#

La crisi va per le lunghe. Siamo al secondo giro di consultazioni e non si è ancora capito un cazzo. Voglio dire che, uscendo dal colloquio con Draghi, nessun partitino ha detto a cosa serve questo secondo giro. Forse suggerire ministri ? Suggerire punti programmatici per il recovery ? Mangiarsi due tartine con uno spritz … Continua a leggere Due parole sulla crisi di governo 7#

Due parole sull’ennesima crisi di governo 1#

Dovremmo oramai averci fatto il callo. E proprio per questo, pandemia o crisi economica che sia, a noi non fa più ne caldo ne freddo. A noi chi ? A noi Italiani. Ma se gli Italiani non ci sono più ! Ci sono i milanesi, i romani, i lombardi, i lombardoveneti, i borboni, quelli si … Continua a leggere Due parole sull’ennesima crisi di governo 1#

In un buco di stanza

E' un tenero rimpianto e lo sa anche il mio gatto sul divano stanco Cosa ci faccio ancora qui ...... partirò come al solito mentre faccio pipì....... restando però fermo ed attonito mettendoci sopra un macigno cronico e lapidando il niente, dilapidando anni veri d'amor e principi d'odio ogni vissuto episodio tra stipendi da fame … Continua a leggere In un buco di stanza

Editoriale cordiale: restiamo in modalità pausa

Diciamo che non abbiamo più tanta voglia e diciamo anche che tra impegni, addii ed arrivederci non ci sto più capendo un cazzo. Comunque alla base di tutto questo nostro latitare c'è senz'altro una pigrizia di fondo sommata alla ricerca d'ispirazione (che pare scomparsa). Che dirvi ? Aspettiamo. Questa mia/nostra crisi creativa tende da qualche … Continua a leggere Editoriale cordiale: restiamo in modalità pausa