Skizzi diretti 12# il podcast

siamo vivi....per miracolo....ma non siamo ancora vagginati !    

La posta del cu…..e il blog degli altri

Oggi vi segnalo l'articolo dell'amico Hank Cignatta tratto dal suo magazine "Bad Literature Inc. Buona lettura La triste inutilità della Covid-19 society, ovvero come anche questa volta non abbiamo capito un cazzo. Cronaca di un Gonzo schifato dalla società Sguazzo nella piscina del mio subconscio, in totale balia dei miei sogni. Il mio flaccido culo … Continua a leggere La posta del cu…..e il blog degli altri

Editoriale cordiale: il vuoto da riempire

Rieccoci. Ci siamo presi una mezza pausa di riflessione, sul divano, ad ascoltare musica; in questo periodo ascolto i Catcus Blossoms che non è la solita roba da punkettone e questo dovrebbe farmi e farvi riflettere. Sto perdendo energia, mi sto rammollendo, oppure è giunta l'ora di cambiare aria. Ecco apriamo un po' le finestre, … Continua a leggere Editoriale cordiale: il vuoto da riempire

Editoriale cordiale: la casa piena

Come va ? Noto che in tanti state tenendo il vecchio e caro diario della quarantena. Bravi. Io vi leggo, a singhiozzo ma vi leggo. Lo ammetto, a me questo periodo ha tolto un po' di voglia di leggere. Sono abituato ad avere la testa libera e la casa vuota ed ora siamo in tanti … Continua a leggere Editoriale cordiale: la casa piena

Editoriale cordiale: la maschera più pesante

Mentre ci si guarda sempre più in cagnesco (anche dai balconi) e mentre la polemica politica cerca di nasconderci che i soldi son finiti, noi si continua a stare a casa. Ci sarebbe però un  piccolo problema: stanno finendo le cose da fare. Si perchè, non puoi imbiancare il bagno due volte in quindici giorni … Continua a leggere Editoriale cordiale: la maschera più pesante

Virus in giallo: uno strano caso per l’ispettore Calvo Pepàsh (seconda parte)

(qui la prima parte) Dopo una serie di verifiche incrociate uscì il nome di una donna, Tina Capitolo, sposata e presto divorziata dal signor Primo il quale, dopo la separazione, si trasferì in un paese limitrofo. La donna, per ragioni al vaglio degli inquirenti, decise di mantenere il cognome del marito. Messa alle strette ammise … Continua a leggere Virus in giallo: uno strano caso per l’ispettore Calvo Pepàsh (seconda parte)

Virus in giallo: uno strano caso per l’ispettore Calvo Pepàsh (prima parte)

Il signor Amilcare si affacciò al balcone impugnando la doppietta, minacciando di sparare a coloro che non indossavano la mascherina d’ordinanza, ma nessuno si prese la briga di chiamare la polizia. Episodi del genere erano già accaduti, e come al solito finiti a male parole, ma niente di più. Routine che ravviva almeno un po’ … Continua a leggere Virus in giallo: uno strano caso per l’ispettore Calvo Pepàsh (prima parte)