L’uomo che partì senza un piano ben preciso (VI)

sesto capitolo   I biglietti per lo spettacolo andarono esauriti. Don Giovanni era un ottimo p.r. e pubblicizzò l'evento come se recitasse Garcia Lorca. Mi fu anche messo a disposizione un giovane e brufoloso chitarrista......... Durante le prove non ci furono intoppi. Quella sera cenai in canonica con alcuni membri del consiglio pastorale che incuriositi … Continua a leggere L’uomo che partì senza un piano ben preciso (VI)

L’uomo che partì senza un piano ben preciso (IV)

  quarto capitolo   Avevo un problema di difficile risoluzione. Nulla che non sapessi già, ma i soldi erano pochi. Sapevo che la mia casa non sarebbe stata venduta velocemente e le mie finanze dovevano essere spese con molta parsimonia. Non starò a dirvi l'ammontare del mio conto in banca perchè un po' mi vergogno, … Continua a leggere L’uomo che partì senza un piano ben preciso (IV)

Il motorino

Sono sempre stato un pessimo motociclista ed ignorante in meccanica e motoristica. Ho però visto cose spaziali, sfide infernali e sequestri di motorini truccati a dir poco commuoventi (un sentito saluto al maresciallo) ! Comunque io ero quello dietro, sulla sella lunga di un Garelli o di una Vespa. Quando si andava a ragazze, tre … Continua a leggere Il motorino

PARALLELISMI (seconda serie) 13#

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Tredicesimo capitolo   Dopo il “ratto della Lola” i nostri eroi si diedero alla fuga. La nostra premier non aveva ben chiaro cosa stesse accadendo ma si stava divertendo un fottio. Calvo e Viniskia avrebbero dovuto eliminare Lola S. per riportare il … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 13#

PARALLELISMI (seconda serie) 8#

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Capitolo ottavo   La direttrice del bord…..ehm……del locale “Fight lap Club”, la bellissima Simona La Bona aveva già reclutato tre ballerine e, in attesa di scritturarne una quarta, stava catechizzando le sue ragazze......   La signora Perverti in effetti aveva gusti un … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 8#

Il viaggio dei viaggi

      1  Il viaggio dei viaggi   Tutto questo succedeva prima del viaggio dei viaggi. Normalità astratta, concretezza pallosa, routine, déjà vu, idem, eccetera eccetera……. Noia. Ci imbarchiamo un giorno io, lei e l’uomo Erba; prendiamo un treno. Verso quale meta ? ” dove arriva questo treno ?” ” ferma in una terra … Continua a leggere Il viaggio dei viaggi

PARALLELISMI (13)

  (ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   capitolo tredicesimo   L'onorevole Lola S. fu nominata prima ministra dal tranquillo Presidente della Repubblica che dichiarò: " non sono un notaio ma un tatuatore !" Subito il partito Uan scese in piazza in segno di protesta contro il degrado … Continua a leggere PARALLELISMI (13)