R.i.p. David Graeber

David Graeber (New York, 12 febbraio 1961 – Venezia, 2 settembre 2020) è stato un antropologo, accademico ed attivista anarchico statunitense. https://www.youtube.com/watch?v=xjBq7zDqrc4 Qui trovate un suo interessantissimo articolo (tradotto in italiano) apparso nel 2013 sulla rivista ‘On the phenomenon of Bullshit Jobs‘. G.R. Debordi

La posta del cu……I nostri siti e blog preferiti

Non vi ho mai parlato dei siti e dei blog, extra wordpress, che noi di Sussukandom reloaded seguiamo. Sono quelli che ci ispirano e ci appassionano di più. Eccovi allora i nostri 10 consigli per una bella navigata: Filthy Mouth Creative E' il sito preferito da Kubo. Dice sia sua principale fonte d'ispirazione. Chissà perchè … Continua a leggere La posta del cu……I nostri siti e blog preferiti

Anarchia, poesia

Sono rimasto fermo là ai tempi delle cazzate ed é la mia salvezza. Dimmi cosa devo fare ed io non lo faró. Perché non é vero che non c'è niente che é per sempre. Lo spirito anarchico continua senza correzioni Presa una strada si combatterà fino alla fine. Ora anche la morte comincia ad aver … Continua a leggere Anarchia, poesia

Tutta l’anarchia che c’è: la comune di Parigi (2)

Le forze popolari, intenzionate a resistere all'invasione e a dare un contenuto rivoluzionario alla nuova situazione politica, cercarono di organizzarsi fin dal 5 settembre. Quella sera si riunirono nella scuola di rue au Maire alcune centinaia di rappresentanti delle sezioni dell'Internazionale, dei sindacati e dei club rivoluzionari parigini. Diffidando della sincerità dei membri del governo, « indubbiamente capaci … Continua a leggere Tutta l’anarchia che c’è: la comune di Parigi (2)

Tutta l’anarchia che c’è: la comune di Parigi (1)

La Comune di Parigi è il governo socialista che diresse Parigi dal 18 marzo al 28 maggio 1871. A seguito delle sconfitte militari sofferte dalla Francia nella guerra franco-prussiana contro la Prussia, il 4 settembre 1870 la popolazione di Parigi impose la proclamazione della Repubblica, contando di ottenere riforme sociali e la prosecuzione della guerra. Quando il governo provvisorio deluse le sue aspettative e l'Assemblea nazionale, eletta l'8 febbraio 1871, … Continua a leggere Tutta l’anarchia che c’è: la comune di Parigi (1)