Cadenti

.....e buonanotte alle stelle anche a quelle cadenti come il tuo splendido culo perso, nelle carezze dei tempi.

Penso libero

Miliardi a parole buoni come le tue unici complici semplici motori di poesia inimitabile dolore mia allegria. E poi cuori essenze rime scemenze con liberazione amena tirando la catena va giù mentre penso libero nell'unico alleviare giorno dannato all'amor rubato.

Te ne vai

Non vedo l'ora che arrivi il treno un volo magica partenza reset d'esistenza............. Quando si è dato anche di matto tutto l'amore mangiato nel medesimo piatto senza nessuna paura sparisce d'un tratto la tua smunta figura il tuo ritratto. E senza più fremiti d'amor morto e senza più debiti da fiato corto anche stavolta mi … Continua a leggere Te ne vai

L’amore tradotto

Ci si incontra, una sera semplice profumo senza pensare a cosa rimane poi eterno ricordo, anche se non vorresti farlo oramai ce l'hai e nei miei labirinti per sempre sarai .

In un buco di stanza

E' un tenero rimpianto e lo sa anche il mio gatto sul divano stanco Cosa ci faccio ancora qui ...... partirò come al solito mentre faccio pipì....... restando però fermo ed attonito mettendoci sopra un macigno cronico e lapidando il niente, dilapidando anni veri d'amor e principi d'odio ogni vissuto episodio tra stipendi da fame … Continua a leggere In un buco di stanza

D’amor e d’anarchia

I Adoro la noia e voi no ? Ma io conosco la bellezza del tedio mentre osservo la vostra insoddisfazione. Io vado anche stando fermo.... Voi le sabbie mobili un sedativo un clistere che svuota cervelli con il portamonete pronto a pagare puttane, mogli, pusher e marescialli. II Che bella la noia della routine giornaliera, … Continua a leggere D’amor e d’anarchia

Il momento che hai mancato

  non c'è una riga di bianca poesia che ti possa realmente consolare...... Ci sarebbe l'amore quel caldo gratuito salire sudaticcio naturale piacere nel lenzuolo scostato, arrotolato non sniffato, unico momento che hai mancato. Distratta tu non l'hai capito.