Editoriale cordiale: buone vacanze (si fa per dire)

Cari amici ed amiche di Sussukandom reloaded siamo arrivati all'estate. Questo dovrebbe essere il periodo delle vacanze ma, se consideriamo che ce ne siamo stati a casa per tre mesi (io sono tutt'ora a casa), anche le vacanze hanno preso un significato diverso. Voglio dire che di starcene con le mani in mano ne avremmo … Continua a leggere Editoriale cordiale: buone vacanze (si fa per dire)

L’uomo che partì senza un piano ben preciso (VI)

sesto capitolo   I biglietti per lo spettacolo andarono esauriti. Don Giovanni era un ottimo p.r. e pubblicizzò l'evento come se recitasse Garcia Lorca. Mi fu anche messo a disposizione un giovane e brufoloso chitarrista......... Durante le prove non ci furono intoppi. Quella sera cenai in canonica con alcuni membri del consiglio pastorale che incuriositi … Continua a leggere L’uomo che partì senza un piano ben preciso (VI)

L’Araba Fenice

Bestemmiare come l’Araba Fenice durante il Diluvio universale non è cosa facile. Posso soltanto dire che in quell’occasione le pagine dell’Antico testamento relative all’alluvione s’immolarono tramite autocombustione pur di far cessare quell’inaudita vergogna blasfema. Il sacrificio non fu del tutto vano poiché rimase allagata la sola zona del Seveso nei pressi di viale Zara. Tuttavia … Continua a leggere L’Araba Fenice

Irrigazioni estive

Venne il momento, dal caldo estivo tormento disturbati ogni tanto, nella notte silente con bottiglie colme di niente circondati da inutile gente, in cui salutammo in volto bianco quel vociar confuso e affranto di vino umido il mento, e ci spostammo io e l'amor mio inebetita e stanca alzando la veste bianca per irrigar insieme … Continua a leggere Irrigazioni estive

Elogio di Jim Jarmusch

In questo periodo ho molto tempo libero. Come spesso mi succede, quando ho lunghi periodi di vacanza, mi prometto di fare chissà cosa per poi tornare a rifare le solite cose, che sono poi quelle che mi piacciono: leggere, scrivere, ascoltare musica e guardarmi film. Oramai ho una certa età e mi conosco, gira e … Continua a leggere Elogio di Jim Jarmusch

One Way

Cominciamo dal principio. Questo dattiloscritto fu ritrovato da mio padre tra libri, riviste, mobili, vinili, soprammobili, vestiti, vecchie biciclette, amplificatori e vario altro ciarpame durante la sua attività di rigattiere. Quando ? Non lo sapremo mai, presumo negli anni 80. E' anonimo ed io credo sia venuto il momento di dargli vita. H.V. (continua)   … Continua a leggere One Way