SussuKandom reloaded

punk blog: situazioni ed altre porcherie contro ignoti senza spirito

Derive

 

debordi.png

 

Prima deriva

 

Mettendo un piede davanti all’altro, vado.

Vago.

gifpassi.gif

Viaggio in posti sconosciuti, per perdermi.

Mi cerco.

Se mi ritrovo, riconosco quel posto ed anche se mi fermo davanti ad un muro, io so’ cosa c’è dietro.

WhatsApp Image 2019-09-12 at 11.31.51.jpeg

Se sto ancora cercando, allora è tutto un mistero ed io non so’ cosa nasconda la siepe.

WhatsApp Image 2019-09-12 at 11.31.50 (1).jpeg

Entro o non entro ?

Mi spinge la prima deriva.

Eccomi.

Sono io.

 

«Per fare una deriva, andate in giro a piedi senza meta od orario. Scegliete man mano il percorso non in base a ciò che sapete, ma in base a ciò che vedete intorno. Dovete essere straniati e guardare ogni cosa come se fosse la prima volta. Un modo per agevolarlo è camminare con passo cadenzato e sguardo leggermente inclinato verso l’alto, in modo da portare al centro del campo visivo l’architettura e lasciare il piano stradale al margine inferiore della vista. Dovete percepire lo spazio come un insieme unitario e lasciarvi attrarre dai particolari.» (Guy Debord)

 

L’ASCENSORE

 

……….Ecco allora che tutto acquista un senso diverso, ovvero quello di una fetta di vita errabonda, estremamente intensa……….

gif deriva.gif

Non sapendo dove, non sapendo come. Ci si svuota semplicemente dalle domande, si esce da tutto e si rinasce.

g2.gif

 

«La formula per capovolgere il mondo non l’abbiamo cercata nei libri, bensì errando. Era la deriva delle grandi giornate, quando niente assomigliava al giorno prima, e non si arrestava mai. Incontri sorprendenti, ostacoli significativi, tradimenti grandiosi, incantesimi pericolosi, non mancava niente nella ricerca di un altro Graal funesto, voluto da nessuno». (Guy Debord)

 

Metropolitana

 

Scendo sotto terra e salgo sul treno vuoto.

Si riempie di voi e, mentre vi osservo, mi perdo. Scorro fermate senza appigli, senza orari, senza i vostri ordini, avverso ad ogni ritmo imposto.

Risultati immagini per gif metropolitana

Il non far niente é l’unica vera rivolta possibile.

Scendo seguendo un colore. Una camicia azzurro tenue m’invita.
Sbuco in un quartiere mai visto, ma già immaginato.

 

Mi infilo in un palazzo.
Entro in ascensore.
Dove sono io ?
Mi elevo, salgo nel mio paradiso.
All’ultimo piano c’è una terrazza.
Domino per un attimo la città.
” Scusi, guardi che non può stare qui”
” Certo, volevo solo fotografare il paesaggio, ora me ne vado per sempre”.

“… la deriva si svolge spesso in alcune “ore
fissate deliberatamente o durante momenti abbastanza brevi, o, al contrario, durante parecchi giorni senza
interruzione. Nonostante le pause imposte dalla necessità di dormire, alcune derive, di sufficiente intensità,
si sono prolungate per tre o quattro giorni ed anche più. E vero che, nel caso di una successione di derive
per un periodo abbastanza lungo, è quasi impossibile stabilire con precisione il momento in cui lo stato
d’animo proprio di una deriva lascia il posto ad un altro stato d’animo. Una successione di derive è stata
prolungata, senza” interruzioni significative, sino a “circa due mesi, ciò che non può non portare a nuove
condizioni oggettive di comportamento che inducono la scomparsa di un buon numero di quelle precedenti.
L’influenza sulla deriva delle variazioni climatiche, benché reale, non è determinante se non nel caso di
piogge prolungate, che la impediscono quasi del tutto. Ma i temporali o altri generi di precipitazioni le sono
piuttosto propizie”.(Guy Debord)

 

Stoccolma

 

“Tutta la mia vita era diventata una deriva. Ero rapito, affascinato da quest’idea.” (Guy Debord)

st1.gif

Perdersi è un’insurrezione. Chi ti vuole “prendere” dovrà venire a cercarti….La tua deriva sarà la tua guerriglia.

gif der tegner.gif

Il mio appuntamento è con nessuno…….

Il mio orologio è privo di lancette……

Ora vi invito a fare come me.

E se tutti facessero come me ?

Le cose si farebbero da sole.

st2.gif

 

Milano

 

Scendo

gimil1.gif

mi mischio

gimil2.gif

senza tempo

gimil3.gif

mi perdo……

gifmil4.gif

…….e non arrivo mai.

Proprio per questo motivo, sono vivo.

 

Periferia

 

  • Deriva

Modo di comportamento sperimentale legato alle condizioni della società urbana

de1.gif

è l’ambiente a modellare l’individuo………

Il mio volontario smarrimento, il vagare senza meta e scopo……..

de2.gif

…….mi abituo  ad un’apertura mentale verso nuovi, inattesi, estranianti aspetti della realtà.

de3.gif

de4.gif

 

La nebbia

 

6der

La nebbia  non offusca i cuori degli uomini vivi.

1
Le vostre feste finiscono, ma non le mie.
Gli auguri son finiti. Auguri.

2der
Poi, mentre noi restiamo nel vero momento, qualcuno fa progetti e si riempie di buoni propositi.
Carpe diem e cerchiamoci un buon avvocato; questo é il mio consiglio.

3der
Che la deriva vi sia lieve.

4der

p.s. anche cercarci un buon rifugio antiatomico non sarebbe male.

 

La campagna

 

Vado abbandonandomi alle forze delle correnti dell’anima.

derive campagna.gif

Arrivo alle ultime case…….

WhatsApp Image 2020-01-12 at 18.15.36 (1)

…..costeggio fossi e sfumo pensieri.

WhatsApp Image 2020-01-12 at 18.15.36

Mi guardo in profondità, vicino all’acqua…….

WhatsApp Image 2020-01-12 at 18.15.35

……e trovo deserti e pace.

WhatsApp Image 2020-01-12 at 18.15.35 (1)

 

balconi

 

WhatsApp Image 2020-01-20 at 10.58.54

E’ in certi tramonti che mi perdo………

WhatsApp Image 2020-01-20 at 10.58.56 (1)

Passeggio tra le sfumature

 

WhatsApp Image 2020-01-07 at 08.49.57 (1)

Fino all’imbrunire

WhatsApp Image 2019-12-26 at 10.54.01

Mi lascio alle spalle i grigiori di casa. La pioggia sfuma e nasconde…..

WhatsApp Image 2020-01-16 at 10.19.14 (1)

……ed anche se conosco questi luoghi……

WhatsApp Image 2020-01-16 at 10.19.14

….sembra di essere altrove.

WhatsApp Image 2020-01-16 at 10.19.13

Non si è mai nello stesso luogo………

WhatsApp Image 2020-01-25 at 16.10.35 (1)

Non si è mai nella stessa sensazione……..

WhatsApp Image 2020-01-25 at 16.10.35

Esiste il semplice momento: quell’istante, preciso ed unico…..

WhatsApp Image 2020-01-28 at 09.23.29 (1)

…..irripetibile.

Treni

gif deriva

 

Dove mi porterà non m’importa. Da qualche parte aspettano il mio sorriso. Ovunque anche se indifferenti, mi avrete.

15

Ovunque.

gif d

la deriva è in sé stessa una lotta contro la razionalizzazione……..

” …….detesto  il silenzio che piomba su alcuni quartieri” delle vostre città, “che si addormentano alle nove nella pace dei televisori, pace più fatale di quella dei cimiteri”. Non smettete di cercare, nelle strade e nelle piazze, “una breccia aperta nel fianco della nera certezza delle strade e della case”. (Gayraud)

 

FINE

 

 

G.R. Debordi

 

Un bel libro che consiglio: Un’imprevedibile situazione. Arte vino ribellione: nasce il situazionismo
il melangolo, 2017, 94 pp., € 14

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: