La pantegana massimalista

Mi è stato chiesto come faccio a sparare ignominiose cazzate a getto continuo. La risposta è semplice, direi quasi cartesiana: io cogito. Ma come penso? Domanda difficile, poiché un luminare della tastiera quale mi ritengo, affronto la quotidianità applicando l’elucubrazione indiretta cioè, detto in parole povere, apro la giornata alla maniera del biscotto frollino (canna … Continua a leggere La pantegana massimalista

Il condominio bestemmiante 5# La processione miracolosa

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   Vivo in un allegro condominio in una ridente cittadina della bassa padana. Qui il sole non batte quasi mai, ma è una fortuna. Il troppo sole fa male alla testa ed i nostri condomìni direi siano già apposto così…….. Quando passa … Continua a leggere Il condominio bestemmiante 5# La processione miracolosa

L’assordante silenzio del vuoto

“Se va avanti di questo passo andrà a finire che dimenticheremo anche il ricordo del silenzio intermittente, che è tutta un’altra cosa rispetto all’assordante silenzio del vuoto.” Calvo Pepàsh provava nostalgia per la quiete notturna dei tempi passati, quando il riposo veniva turbato, di tanto in tanto, dal canto stonato dell’ultimo ubriaco, dal rombo di … Continua a leggere L’assordante silenzio del vuoto

Il principe

Ormai lo sapete che a noi della Locanda del Cauto Cavallo non ci scappa niente e che se è poi un pettegolezzo ci andiamo dentro col bisturi: parliamo della Meghan e dell’Harry, povere stelle, sebbene l’argomento è inserito all’Odg tra le varie ed eventuali. Però noi siamo stufi che a quelli li non ci lascino … Continua a leggere Il principe

Chi ha ucciso Hunter Thompson ?

Il dottore non l’avrebbe mai fatto. Voglio dire, si parla da anni di un suicidio ma, da uno a cui piaceva godere, mi sarei aspettato una morte un po’ più gonza. Magari dopo un gioco erotico con una bambola gonfiabile imbottita di tritolo oppure una partita alla roulette russa stile Cimino: perché, se ti chiami … Continua a leggere Chi ha ucciso Hunter Thompson ?

La tragica poesia del settebello

L’inganno taciturno che accompagna la partita a scopa di un intellettuale in pensione è simile a quello del pastore errante assordato dalla bellezza delle stelle. Perché lui ha intuito, intendo in questo caso il giocatore di carte, che il settebello sta alla sua destra e sa anche che chi sta alla destra, quasi sempre ti … Continua a leggere La tragica poesia del settebello

La Terza…….

Alla base di ‘sto gran putiferio c’è, ancora una volta, la politica. Come spesso accade nella relazioni diplomatiche bilaterali, era sorto un banale battibecco tra la Francia e la Germania. A soffiare sul fuoco e ingigantire la questione si mise di mezzo la stampa dei due Paesi, evidentemente entrambe a corto di notizie. Paladina di … Continua a leggere La Terza…….