Racconto immorale

Se capitava che passasse di lì, anche la Miseria lasciava un obolo. Donna Misurata ben lo sapeva e mai volle che la sua primogenita, bella come la coda del pavone, si istruisse in cucina, se non nello stretto necessario per sopravvivere alla carestia. Guardava avanti e diceva: “Se una puttana è brava in cucina, finisce … Continua a leggere Racconto immorale

Colpo grosso

  Mi fa: “Sincronizziamo gli orologi”. Gli fo: “Quale orologio?” Mi fa: “Se non hai l’orologio ti escludo dal colpo.” Gli fo: “E io dico che sei stato tu.” Mi fa: “E io ti do un cartone sul muso:” Gli fo: “E se me lo faccio imprestare da mio cugino?” Mi fa: “No, assolutamente. Il … Continua a leggere Colpo grosso

Venerdì 17, azzardi promozionali

(avrei dovuto pubblicarlo venerdì, ma per scaramanzia ho aspettato che passasse il weekend ndr) Lettori amici,voi che m’accostate, liberatevi d’ogni passione. E, leggendo, non vi scandalizzate: qui non si trova male né infezione, ed è pur vero che poca perfezione apprenderete, se non sia per ridere. Altra cosa non può il mio cuore esprimere Vedendo … Continua a leggere Venerdì 17, azzardi promozionali

Kolapasta 0.1

Non so come siete messi voi tastieristi, ma io mi sto arrabbiando: ‘sto cazzo di coso “in tempo reale” ha la stessa velocità di collegamento che fa rimpiangere le lettere inviate dal fronte della prima guerra mondiale alle famiglie. Là bisognava passare dall’Ufficio censura, ma a quei tempi eravamo quasi tutti analfabeti e solo le … Continua a leggere Kolapasta 0.1

E sono 5 ! W la Byurokratiya

Detta in modo spiccio e tutt’altro che diplomatico, ne abbiamo piene le palle. Il Virus Kanaglia sta rendendo la vita difficile a tutti e ci obbliga ad assumere cautele inimmaginabili soltanto alcune settimane addietro. Di fatto, però, contro la “VirusKrazia” non c’è cautela che tenga. Essa non si limita a rompere i coglioni: in casi … Continua a leggere E sono 5 ! W la Byurokratiya

Lettera dal fronte

Cara mamma, io sto bene e cosi spero di te. Non ti nascondo che qui le cose si stanno facendo difficili. Le ulteriori e drastiche misure emanate dalle autorità sanitarie rendono il nostro compito sempre più gravoso e, infatti, riuscire a beccare qualche incauto trasgressore richiede livelli d’attenzioni inimmaginabili soltanto alcune settimane addietro. Aggiungi, inoltre, … Continua a leggere Lettera dal fronte

Il testamento

Ormai rassegnato a vivere in balia dei bizzarri umori del Virus Kanaglia, Calvo Pepàsh decise di fare testamento. Con somma serietà prese in considerazione chi avrebbe potuto godere dei suoi modesti risparmi, frutto di una vita interamente dedicata alla renitenza al lavoro. Ben presto si rese conto che l’elenco dei meritevoli andava assottigliandosi a mano … Continua a leggere Il testamento

Quarantena calcistica

Papà, dai, andiamo a vedere la partita. No amore, oggi non si può. E perché? C’è il Coronavirus… Mica vero, giochiamo contro la Monzese.......Sono primi in classifica! Amore, il Coronavirus è una malattia contagiosa e noi non possiamo uscire perché rischiamo di venire contagiati… E allora, cosa facciamo? Restiamo a casa. Tutto il giorno? Sì, … Continua a leggere Quarantena calcistica

Emergenza virus

Un settantaquattrenne di fronte al virus Emergenza virus. Quando un “single” di 74 anni scopre che non può fare a meno delle mollette per stendere i panni. Emergenza virus. Quando un “single” di 74 anni scopre di non avere in casa un piumino per spolverare. Emergenza virus. Quando un “single” di 74 anni scopre che … Continua a leggere Emergenza virus