Due parole sulla crisi di governo 6#

Cosa li comprate a fare i quotidiani che tanto c’è Sussukandom-reloaded che vi informa su tutto, spifferi compresi ?

Ma partiamo subito con questa, che qualcosa vorrà pur dire:

(la foto non era proprio questa, ma non ho saputo resistere )

E cosa vuol dire questa? Vuol dire che la parte europeista del m5s, di cui Conte si candida a leader, darà la fiducia al banchiere di dio e sarà, per così dire, in fuoriuscita.

Un’altra parte più ortodossa, con Di Battista in testa, starà invece all’opposizione. Solo grazie a questo artifizio partirà il governo Draghi che durerà fino alla sua elezione a presidente della repubblica. Dopodiché, spesi i 209 miliardi del recovery, tutto tornerà come prima.

Dite che la faccio troppo facile ?

Ed ora le quote: Fiducia al governo Draghi alla pari, Brunetta ministro dello sport 50 contro 1, Alberto no-euro giravolta Bagnai all’economia a 100 contro 1, il centro destra unito a 500 contro 1.

Di più non posso.

One thought on “Due parole sulla crisi di governo 6#

Rispondi a Kikkakonekka Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...