Storie brevi per criceti 1#: mio nonno

(È appurato che due italiani su dieci leggano. Un italiano su 20 acquista un quotidiano. Di questi 20 in 10 leggono solo i titoli. In un articolo da 50 righe spesso arrivano a leggere le prime tre e poi passano oltre. Da queste considerazioni nasce questa rubrica)

Mio nonno

All’età di 8 anni mio nonno mi diede un grande insegnamento ma io avevo solo 8 anni e non puoi pensare che a quell’età uno capisca e metta subito in pratica. Infatti me ne dimenticai.
Comunque un giorno il nonno mi disse:” per fare i soldi non devi guardare ai ricchi, che quelli lì non li freghi. Devi invece guardare ai poveri che se son poveri un motivo ci sarà e poi i poveri sono tanti”.

fine

3 pensieri riguardo “Storie brevi per criceti 1#: mio nonno

Rispondi a adrenocroma Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...