Ad un passo

Come un figlio di quindici anni che per un brutto voto

molla tutto,

come un imprenditore fallito

vicino al suicidio,

come un eroinomane senza dose,

come una vecchia davanti alle tragedie in tv

o come un filosofo che non arriva alla verità,

come un poeta perso nella nebbia che ha smarrito la via, senza più casa, come me,

come mia madre senza più appigli,

come mio padre artigiano senza più commesse

o come l’avaro a cui non pagano un debito

oppure come chi si addormenta ogni sera urlando nel sonno

o chi invece si assopisce ubriaco come pisello nel suo baccello.

Siam sempre tutti ad un passo

dall’ultimo spettacolo

sul palco cosmico

col copione mandato a memoria

recitato senza suggerimenti, senza incidenti

fuori dai denti,

fino all’ultima replica

senza bis ed autografi

senza applausi entusiasti

come se un semplice passare

basti.

Contrassegnato da tag

7 pensieri riguardo “Ad un passo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...