Buone vacanze da Calvo Pepàsh

Considerata l’età, cioè l’incognito che avanza, ho scoperto di essere diventato “erastico”, che quando me l’hanno detto, alcuni giorni fa, ho pensato che mi stessero prendendo per il culo. E mi sono “erasticamente” incazzato senza, per altro, averci capito una mazza. In casi del genere faccio ricorso all’abbecedario del fine dicitore, il quale ha confermato la fondatezza dell’epiteto rivoltomi: ruvido, ispido, scorbutico, addirittura inurbano. Di fronte al verbo scritto mi sono dovuto inchinare, col proposito solenne di migliorarmi. Ma chi ha saputo scavare in profondità nei meandri oscuri? Uno che mi sta talmente sulle balle che se potessi gli negherei il diritto di ridere.

 

buone vacanze

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...