Sonetti estivi

jospur

Difficilmente introduco le mie poesie; credo infatti di non averlo mai fatto. I ragazzi del blog mi hanno però fatto sapere che si prenderanno un periodo di vacanza e mi hanno chiesto di lasciare un saluto e se possibile qualche lirica. Lo faccio volentieri. Buone vacanze.

 

16

 

Non saremo più

belli come angeli

corpi eterni

marmorei.

L’illusione

in vecchie foto con sorrisi.

Il corpo è da usare

consumare

e poi va via.

E se ti dici

per il resto della vita

cara mia

d’esser giovane dentro,

ti dici una bugia.


 

Miracoli

 

Il poeta racconta

miracoli

senza apparire mai.

Tu sei

le sue parole

che

ti svelano.


 

Banale illusione

 

Nella banale illusione

di un aperitivo,

volgare situazione

patetica

vecchia perversione…..

Rivederti

Fu quasi una benedizione…..

Un battesimo

o un’estrema unzione ?

 

 

 

 

 

 

 

 

5 pensieri riguardo “Sonetti estivi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...