Parallelismi (terza serie) 5#

Immagine (2)

(OGNI RIFERIMENTO A PERSONE ESISTENTI O A FATTI REALMENTE ACCADUTI È PURAMENTE CASUALE)

Quinto capitolo

 

L’esercito dell’uomo più stupido del mondo, votato dal popolo più stupido del mondo si era oramai organizzato. L’isola sarebbe stata invasa il 30 dicembre ed avrebbe rovinato il veglione a tutti gli abitanti della “baia delle porche”.
L’avvocato Barosi lo sapeva, ma pavido non aveva ancora trovato il coraggio di sputare il rospo; aveva ancora nel naso il buon profumo di “barbecue” della sera prima.

img_20200325_160932926974225.jpg

 

Nel frattempo, a migliaia di chilometri da Puerto Coccoriccó, la signora Antonietta, scaffalista del Laid, si era asserragliata al secondo piano del silos-parcheggio e, con una molotov in mano ed un coltello tra i denti, minacciava tragedie; le maestranze avevano ventiquattro ore di tempo per accettare le sue insindacabili condizioni.
“Ma cosa cazzo vuole la signora Antonietta ? ” chiese ad un certo punto il signor Buccia direttore del Laid, vicepresidente degli industriali locali, membro del rotary, segretario della Banca del mutuo soccorso nonché gran cerimoniere della massoneria dello scudocrociatomartellato dell’ordine dei mammasantissima.
Lo scoprirà anche lui, come voi, nel prossimo episodio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...