PARALLELISMI (seconda serie) 5#

Immagine (2)

 

CAPITOLO QUINTO

Arrivati a Troieste Hunter e Pepàsh si sistemarono sotto il ponte di Baracca.

Per pura combinazione, il regista Lino Wethriefenstahl stava girando in quel luogo un lungometraggio sugli zingari ed  i nostri amici vennero scritturati come comparse.

 

Nel frattempo il nostro simpatico piccione viaggiatore (che chiameremo Ak47) si era oramai rotto le palline di girare senza meta. Dopo qualche ora di studio, aveva cominciato a scagazzare, per dispetto, sulle teste dei passanti.

 

Tutto questo succedeva mentre a più di 400 km, nel pub Love, Kubo si era addormentato sul bancone, mentre le ragazze intrattenevano i clienti.

para5 2

Hunter e Pepàsh avevano fatto una grande impressione a Lino Wethriefenstahl ed il regista decise di portarli con lui a Los Angela per la prima del suo film.

Calvo Pepàsh, come al solito, fece un po’ lo schizzinoso ma poi accettò.

Al pomeriggio tutti erano già sul primo volo per la città delle Angele.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...