(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)

Immagine (2)

 

Diciassettesimo capitolo

 

 

Quei bigottoni dell’Unione dell’anello al naso (Uan) avevano inscenato una miserabile invasione aliena, ma erano stati scandalosamente scoperti.Che venissero da Marte era risaputo, ma che arrivassero a tanta idiozia non se lo sarebbe aspettato nessuno.

Nel frattempo un’altra calamità stava minacciando il nuovo governo: la fine del campionato di calcio e l’esclusione dai campionati del mondo della nazionale azzurra.

 

Alla nostra premier non piaceva il calcio; Lola S. amava lo skateboard ed anche a noi cominciava a piacere.

 

para 17

Le sue acrobazie sulla tavola erano simili a quelle che effettuava nei cessi della discoteca, ma lì  aveva bisogno delle ginocchiere.

Il popolo però amava il calcio e senza calcio, nei bar, si sarebbe parlato solo di politica e di spread. Fu allora incaricata la zia Gianna (sorella di Carla e nuova ministra al tempo libero) affinché organizzasse dei mondiali extra con le altre squadre escluse dalla massima competizione. Ecco il sorteggio…..noi finimmo in un girone di ferro con S.Marino, Andorra e Città del Vaticano

Ne venne fuori un bel torneo, ma a quel punto la FIFA s’incazzò ed organizzò una marcia di protesta con Platinis, Platinette e quell bell’omino di Blatterx

 

Donazione

dai una mano a SussuKandom reloaded

€1,00