PARALLELISMI (4)

Immagine (2)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)

 

Quarto capitolo

 

Mentre passavo per via del Corso, all’altezza della Chiesa dedicata a “Lo chiamavano Trinità”, si alzò un coro…..

“Oppio, marocco

e canne a volontà,

francesco fumerà,

bertone non si sa…..

Oppio, oratorio,

prezzemolo e malgioglio,

la curia è una balera

 il vescovo in galera !”

Il canto pare provenisse dalla sede del Partito dei Rossofuoco, acerrimi nemici della curia “celeste” di via Inzoli.

Nel frattempo a poche centinaia di metri il parlamento si apprestava a votare la fiducia a Babbo Natale; Lola S. aveva finalmente finito di lavare la macchina e tutto filò liscio.

Babbo Natale fu eletto con larga maggioranza e subito il nuovo presidente cominciò il suo giro, famiglia per famiglia casa per casa e, cagando dal camino, distribuì doni a tutta la nazione.

Il Partito delle Puttane (PdP), non perse tempo e scese in strada per manifestare sotto ai lampioni attorno a bidoni infuocati, sculettando e mostrando la mercanzia.

Tutto questo succedeva mentre a 600 Km dalla S.S. Paullese, la poco Onorevole Lola S., nella camera 1027 dell’Hotel Monkey, mangiava banane.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...