Storie milanesi: Una storia inventata (forse)

Senza titolo

 

“Mi sa tanto che perdi tempo. Di quelli che scendevano in Romana prima della guerra forse non c’è più nessuno e anche la trattoria è andata in malora poco dopo. Lo scalo, la Tecnomasio, le Smalterie e altre fabbriche… di bombe ne sono cadute tante. Lascia perdere.”
La “trattoria” forse non l’ho mai vista, perché da bambino preferivo correre dietro al tram, però ne ho sentito parlare. Per dov’era ficcata veniva chiamata la “topaia”. Di giorno e fino all’ora di cena ci andavano a mangiare i ferrovieri, ma dopo era tutta un’altra “solfa”. Sembrava quasi una sfida lanciata ai “pulotti” ch’erano lì a due passi, in via Benaco, dall’altra parte del cavalcavia di corso Lodi. Passaggio d’obbligo prima dell’inizio della ronda e chiusura a fine turno. Alle due del mattino come alle sei, clientela alla carta, che il più bravo era stato cacciato via dal “Due” perché erano stufi di trovarselo sempre in mezzo alle balle.
Un passato in equilibrio tra la borsa nera e le bische all’aperto, il Brioschi era finito morto ammazzato proprio sotto il “cavallo” della stazione: un tiro solo, senza tanto fronzoli, sparato a bruciapelo da una Luger in dotazione alle truppe tedesche durante l’occupazione. Niente di nuovo, perché di quel tipo d’arma, ben impacchettata, n’era pieno il Redefossi, e per i conti in sospeso il Redefossi non bastava. Il Brioschi frequentava la “topaia” condividendo con i ferrovieri sia la cena che la prima colazione dell’alba. Difettava con la lingua, ché era balbuziente, e a volta per spiegarsi andava oltre le righe.
Non s’è mai saputo chi s’è preso la briga di correggerlo sotto il profilo logopedico, ma per molti anni ancora si è narrato che, in qualche posto lungo i binari dello scalo, fosse sepolto un tesoro pericoloso: una cassa di Ddt. Al mercato nero un vera fortuna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...