L’alba dell’internazionale “Fancazionista”

(per non dimenticare da dove veniamo)

divano

 

(in copertina il divano della nostra redazione, vero ed unico simbolo dell’anarchia)

 

Manifesto per la nascita dell’ internazionale “Fancazionista”

Il movimento “Fancazionista” si contraddistinguerà per:

(1) la viltà e il poco amor proprio degli aderenti.

(2) il lento suicidio alcolico e narcotico atto ad evitare la pensione e quindi morire allegri, prima della quota 100 promessa dal nuovo governo.

(3) l’indifferenza nei confronti delle masse. Dove va la massa ? Di là !

Allora noi andremo di qua !

(4) l’autoproclamazione dello status di artisti.

(5) la battaglia nei confronti di chi non vuol pagare gli artisti (soprattutto i chitarristi) che si esibiscono nei locali. L’arte va pagata, a costo di okkuparti il bar con 50 punkabbestia miei amici (il che stride un poco con il punto 1, ma poi, prima dell’arrivo delle forze dell’ordine, ci ritireremo pavidi).

 

In fede:

G.R. Debordi

Hunter Viniskia

Kubo

Pino Delirio

Slay

Calvo Pepàsh

Joseph Purple

e tutti quelli che ci staranno.

One thought on “L’alba dell’internazionale “Fancazionista”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...