PARALLELISMI (18)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   Diciottesimo capitolo   Dopo aver organizzato dei mondiali di calcio "abusivi" , i vertici della FIFA ci espulsero dalla federazione. La nostra premier prese allora la palla al balzo e vendette tutti gli stadi ai cinesi e col ricavato estinse il … Continua a leggere PARALLELISMI (18)

IL PAPPAGALLO: silenzi ed asprezze

Mentre tutti salgon sul carro emiliano-romagnolo ed il citofono non suona più, nella mia dolce città non è successo quasi nulla. Gennaio sta per finire ed i giorni della merla non merlano più. Voglio dire che, con 13 gradi, pare di essere ad Aprile; quando riapre la piscina con le onde ? Si è poi … Continua a leggere IL PAPPAGALLO: silenzi ed asprezze

Un’altra breve storia triste

L’HO INVESTITO!!! Non ho potuto evitarlo! Adesso come faccio a spiegarlo a quella famiglia??? Un dramma… Ho distrutto un cestino del cazzo fuori da un BAR a gestione familiare, invisibile dall’abitacolo del mio furgoncino! Va beh, me ne fotto. Neanche smonto. Lo sistemera’ chi l’ha messo li fra i coglioni mentre facevo retro. O forse … Continua a leggere Un’altra breve storia triste

zia Carla fashion-punk (2)

Care amiche del fashion ci eravamo lasciate con le prime tre posizioni della mia personalissima classifica sui migliori look punk rock ogni epoca dei personaggi dello spettacolo italici. È bello osservare che mi avete seguita in tanti, nonostante la locandina che introduce questo articolo non mi renda onore. Avevo Infatti consigliato ai miei nipoti, che … Continua a leggere zia Carla fashion-punk (2)

Derive: la pioggia

Mi lascio alle spalle i grigiori di casa. La pioggia sfuma e nasconde..... ......ed anche se conosco questi luoghi...... ....sembra di essere altrove. Non si è mai nello stesso luogo......... Non si è mai nella stessa sensazione........ Esiste il semplice momento: quell'istante, preciso ed unico..... .....irripetibile.  

Storie milanesi: ne vuoi un po’ ?

  La Strada Bassa era luogo di avventure, di rifugio, di certezze. Qualche volta anche di appuntamenti galanti che il più delle volte si traducevano in un bacio sulla bocca, però senza lingua. Lì abbiamo sistemato mandrie di cavalli selvaggi che il giorno dopo avremmo cavalcato fino a domarle. Rimaneva da stabilire chi avrebbe fatto … Continua a leggere Storie milanesi: ne vuoi un po’ ?

PARALLELISMI (17)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   Diciassettesimo capitolo     Quei bigottoni dell'Unione dell'anello al naso (Uan) avevano inscenato una miserabile invasione aliena, ma erano stati scandalosamente scoperti.Che venissero da Marte era risaputo, ma che arrivassero a tanta idiozia non se lo sarebbe aspettato nessuno. Nel frattempo … Continua a leggere PARALLELISMI (17)